Il Centro Acustico | Apparecchi Acustici Endoauricolari a Como e Clusone (BG)
Scopri gli Apparecchi Acustici Endoauricolari nelle nostre sedi di Como e Clusone (BG), piccoli e poco visibili, consigliati per ipoacusie lievi e medio-gravi.
16860
page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-16860,cookies-not-set,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,hide_top_bar_on_mobile_header,qode-theme-ver-10.0,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12,vc_responsive

Apparecchi acustici endoauricolari

Apparecchi acustici endoauricolari

Negli apparecchi acustici endoauricolari tutte le componenti vengono racchiuse in un piccolo guscio, personalizzato in base al canale uditivo del paziente e inserito nell’orecchio a varie profondità.

 

Ciò fa sì che questi dispositivi siano piccoli e poco visibili, e garantiscano una serie di vantaggi per il paziente. Innanzitutto, sono confortevoli e vengono generalmente realizzati su misura, grazie a un’impronta del condotto uditivo del paziente che permette un miglior adattamento alle esigenze specifiche del singolo caso di ipoacusia.

Generalmente gli apparecchi acustici endoauricolari sono consigliati per ipoacusie lievi e medio-gravi. Nella nostra offerta, sono disponibili sia in versione trasparente che in color carne.

Tipologie di apparecchi acustici endoauricolari
I modelli di apparecchi acustici endoauricolari di dimensioni maggiori sono parzialmente visibili dall’esterno e possono avere una forma a conca, mentre i modelli più piccoli possono essere distinti in quattro tipi.
Apparecchi acustici endoauricolari intrauricolari (ITE – In The Ear)
Occupano il padiglione auricolare (conca) e sono adeguati per potenza e caratteristiche a capacità uditive limitate e in presenza di manualità ridotta.
Apparecchi acustici endoauricolari intracanale (ITC – In The Canal)
Piccoli e discreti consentono di mantenere il padiglione auricolare libero, poiché il dispositivo è collocato nel condotto uditivo.
Apparecchi acustici endoauricolari pretimpanici (CIC – Completely in Canal)
A seconda delle dimensioni e della forma dell’orecchio, l’apparecchio CIC si inserisce in profondità all’interno del canale uditivo, diventando quasi invisibile. Tuttavia, non risulta idoneo per tutti i soggetti.
Apparecchi acustici endoauricolari invisibili (IIC – Invisible in Canal)
Particolarmente discreti, il loro posizionamento permette una localizzazione del suono estremamente naturale. Poiché posizionati oltre alla seconda ansa, non sono adatti alla conformazione di ogni condotto uditivo né a ipoacusie da gravi a profonde.
Scopri di più e fissa senza impegno un appuntamento presso i nostri centri:
per ogni disturbo di udito e per qualsiasi stile di vita esiste una soluzione!